Borsa Usa poco mossa, giù energia, debole Wal-Mart, bene Priceline

giovedì 19 febbraio 2015 17:07
 

NEW YORK, 19 febbraio (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano attorno alla parità, zavorrati soprattutto dai titoli energetici, vittime ancora una volta del calo dei prezzi del greggio.

L'incertezza legata all'esito delle trattative tra la Grecia e gli altri paesi della zona euro pesa su tutti i mercati.

Segnali contrastanti dal fronte macroeconomico: le richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione sono calate più di quanto ci si attendesse, mentre l'attività industriale nella regione mid-Atlantic è scivolata ai minimi da un anno.

Wal-Mart Stores cede oltre due punti percentuali dopo aver ridotto le previsioni sulle vendite a causa della forza del dollaro.

Priceline Group corre (+8% circa) sui conti trimestrali.

Tra gli altri titoli in evidenza, crollo di Castlight Health (-27% circa) sulle previsioni deludenti riguardanti il primo trimestre e l'intero 2015.

Attorno alle 17,05 italiane, il Dow Jones perde lo 0,25%, l'indice S&P 500 è praticamente invariato (-0,1%) e il Nasdaq guadagna lo 0,24%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia