Borsa Milano poco mossa in attesa sviluppi Grecia, giù Tenaris, bene Rcs

giovedì 19 febbraio 2015 12:01
 

MILANO, 19 febbraio (Reuters) - Piazza Affari resta inchiodata sulla parità, come le altre borse europee, in attesa che si chiariscano i contorni della proposta formulata dalla Grecia sul debito.

In un documento consultato da Reuters emergono i primi dettagli sulla proposta greca che prevede, tra le altre cose, oltre alla proroga di sei mesi dell'accordo di bailout, monitorato dalla Troika, anche l'impegno a rispettare le obbligazioni finanziarie con tutti i creditori e la negoziazione di un nuovo contratto basato su ripresa e crescita.

Alle 12,00 l'indice FTSE Mib e l'Allshare salgono dello 0,27%, in linea con i principali mercati europei. Volumi per 1,3 miliardi di euro.

TENARIS è cedente dopo l'annuncio dei conti 2014 e un outlook cauto sul 2015.

Generalmente positive le banche con MONTE PASCHI che brilla particolarmente recuperando parzialmente il gap accumulato nell'ultimo anno con un bilancio negativo del 50,8%.

Spunti sparsi in denaro su alcune bluechip come FIAT CHRYSLER, MONCLER, AUTOGRILL.

Denaro su RCS dopo la conferma da parte di MONDADORI di un interesse per Rcs Libri. L'operazione è ritenuta positiva per entrambe le società da parte degli analisti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...