Air France-Klm accelera taglio costi, riduce investimenti

giovedì 19 febbraio 2015 09:48
 

PARIGI, 19 febbraio (Reuters) - Air France-Klm vuole accelerare il taglio dei costi e rinviare gli obiettivi di riduzione del debito, mentre la pressione sui ricavi e l'indebolimento dell'euro minacciano di ridurre i benefici del calo del prezzo del greggio.

La società, che ha emesso tre profit warning l'anno scorso, ha annunciato anche la riduzione degli investimenti e il rinvio della consegna di alcuni velivoli.

Il gruppo franco-olandese ha detto di voler sostenere il suo recente piano strategico Perform 2020, riducendo gli investimenti di 300 milioni di euro all'anno sia nel 2015 che nel 2016 e ha confermato di voler eliminare l'equivalente di 800 posti di lavoro attraverso misure volontarie. Ha inoltre rivisto l'obiettivo di riduzione dei costi per il 2015-17 a una media di 1,5% all'anno, contro il precedente tra 1 e 1,5%.

Ora punta a un debito netto di 5 miliardi di euro alla fine del 2015 contro l'obiettivo precedente di 4,5 miliardi, da 5,41 miliardi di fine 2014.

Nel 2014, i ricavi sono scesi a 24,912 miliardi di euro, malgrado l'aumento dell'1,3% nel traffico passeggeri.

L'Ebitda è sceso di 266 milioni a 1,589 miliardi, anche per l'impatto del recente sciopero dei piloti.

Gli analisti si aspettavano un ebitda di 1,671 miliardi e ricavi per 24,84 miliardi, secondo le stime Thomson Reuters I/B/E/S.

Intorno alle 9,40, il titolo perde il 4,85%.

  Continua...