Consiglio Bce ancora diviso su fondi emergenza a banche greche - fonti

mercoledì 18 febbraio 2015 18:18
 

FRANCOFORTE, 18 febbraio (Reuters) - I consiglieri Bce hanno dibattuto oggi sul tema dell'estensione del programma di liquidità d'emergenza 'Ela' attualmente a disposizione delle banche elleniche senza però arrivare ad alcuna intesa. Lo riferiscono fonti vicine al dossier, mentre prosegue il braccio di ferro tra Atene e Ue, con l'Europa che insiste a porre la condizione del rispetto delle riforme in cambio della proroga del piano di 'bailout'.

L'esecutivo di Alexis Tsipras intende chiedere domani un'estensione dell'accordo relativo ai prestiti dei creditori internazionali, manca però ancora chiarezza sui termini di tale presunto accordo.

L'incontro dell'odierno consiglio governativo Bce era intanto dedicato a una nuova valutazione sullo stato di salute e le condizioni di liquidità delle banche greche, da due settimane escluse dal ricorso ai fondi dell'istituto centrale di Francoforte e sottoposte a un deflusso dei depositi dei risparmiatori.

Il programma denominato 'emergency liquidity assistance' ha attualmente un ammontare di 65 miliardi di euro la settimana ma giunge in scadenza domani.

Improbabile che la Bce ne riduca l'importo o lo interrompa - dicono le fonti - ma anche un mancato incremento potrebbe causare non pochi problemi agli istituti di credito ellenici.

La riunione del consiglio è peraltro ancora in corso.

Se Francoforte non intende entrare nelle dinamiche puramente politiche che dividono Atene dall'Eurogruppo, la decisione del consiglio sui fondi per le banche ha comunque indubbiamente un ruolo rilevante.

"Bisogna vedere che succede in Grecia. Dal punto di vista europeo speriamo si arrivi a superare questa situazione di stallo" commenta una delle fonti vicine al consiglio.

L'auspicio è che Atene possa domani fare un passo indietro, in modo da consentire la convocazione di un'ennesima riunione Eurogruppo venerdì.

Una seconda fonte vicina alla banca centrale prospetta invece un "lieve incremento" dei fondi Ela, sottolineando che compito della Bce è "cercare di garantire la stabilità finanziaria, non dare una sorta di lezione alle banche greche".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia