Borsa Usa in lieve calo dopo record ieri, attese bozze Fomc, Grecia

mercoledì 18 febbraio 2015 17:56
 

NEW YORK, 18 febbraio (Reuters) - L'azionario Usa è in leggero ribasso il giorno dopo un nuovo record dell'indice S&P 500 sopra quota 2.100, con gli investitori in attesa delle bozze del Fomc della Fed.

Oggi saranno diffuse le bozze dei verbali dell'incontro del Federal Open Market Committee di gennaio, dalle quali si cercheranno indicazioni su un possibile aumento dei tassi che potrebbe arrivare non prima di giugno.

Sotto i riflettori anche la situazione in Grecia e il possibile accordo sul debito.

Tra i singoli titoli Exxon Mobil in ribasso dopo che Berkshire Hathaway di Warren Buffett ha annunciato di aver ridotto l'investimento nella società.

Berkshire ha anche detto di detenere il 5% di Deere & Co , spingendo le sue azioni al rialzo.

Fossil Group in caduta del 18% dopo le vendite trimestrali sotto le attese.

Alle 17,45 italiane l'indice Dow Jones e lo S&P 500 perdono lo 0,2%. Nasdaq in calo dello 0,5%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia