Grecia non accetta ultimatum ma vede accordo fattibile-fonte governo

martedì 17 febbraio 2015 12:14
 

ATENE, 17 febbraio (Reuters) - Il governo greco ritiene che un accordo con i partner europei resti "totalmente fattibile" ma non accetterà ultimatum.

È quanto riferisce una fonte governativa di Atene, il giorno dopo la rottura della trattativa nella riunione dell'Eurogruppo a Bruxelles.

Atene continua a contestare di dover collaborare strettamente con i partner europei su temi di politica economica come pensioni o lavoro, e rifiuta ogni estensione o completamento dell'attuale programma di bailout, sottolinea la fonte, aggiungendo che il governo greco è concentrato nella ricerca di una soluzione mutualmente benefica con i partner europei.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia