BORSE ASIA-PACIFICO - Indici poco mossi, attesa per Eurogruppo su Grecia

lunedì 16 febbraio 2015 08:21
 

INDICE                        ORE  8,15    VAR %    CHIUS. 2014
 ASIA-PAC.                        483,35     0,00       467,23
 TOKYO                         18.004,77     0,51    17.450,77
 HONG KONG                     24.710,42     0,11    23.605,04
 SINGAPORE                      3.420,29    -0,17     3.365,15
 TAIWAN                         9.529,51     0,35     9.307,26
 SEUL                           1.958,23     0,04     1.915,59
 SHANGHAI COMP                  3.223,16     0,60     3.234,68
 SYDNEY                         5.888,66     0,19     5.411,02
 MUMBAI                        29.213,84     0,41    27.499,42
                              
    16 febbraio (Reuters) - I mercati dell'area Asia-Pacifico sono poco mossi
nella seduta odierna, che per Tokyo si è conclusa ai massimi da quasi otto anni
sulla scia di una chiusura da record a Wall Street.
    I dati hanno mostrato che il Giappone nel quarto trimestre 2014 è uscito
dalla recessione, anche se la crescita del 2,2% annualizzato era sotto le
attese.
    Gli occhi sono puntati sulla riunione dei ministri finanziari dell'Eurozona
in programma oggi a Bruxelles, da cui potrebbero arrivare progressi su un
accordo con la Grecia.
    Intorno alle 8,15 italiane l'indice Msci dell'area Asia-Pacifico
, che non comprende Tokyo, è invariato. L'indice giapponese
Nikkei ha chiuso a +0,5%, il livello più alto dal luglio 2007.
    SHANGHAI ha chiuso in rialzo per la sesta seduta consecutiva. Le
aspettative di un ulteriore stimolo da parte del governo sono alimentate dai
dati economici negativi in vista delle festività del Capodanno cinese.
    In rialzo anche HONG KONG. Prada perde il 2,2%.
    In calo SINGAPORE, con il titolo di Oversea-Chinese Banking
 che dovrebbe estendere le perdite per il terzo giorno dopo utili
trimestrali sotto le attese.
    Chiusura piatta per SEUL, mentre TAIWAN ha chiuso a +0,4%
spinta dai titoli tecnologici e del settore plastico. In leggero rialzo MUMBAI
.
    SYDNEY ha chiuso ai massimi da quasi 7 anni grazie ai guadagni nei
settori energetico e minerario.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia