Bce, in Qe 135 mld titoli Stato Italia, circa 110 mld Btp - report

venerdì 13 febbraio 2015 15:25
 

MILANO, 13 febbraio (Reuters) - Nell'ambito del piano di acquisto di titoli di Stato che la Banca centrale europea intraprenderà dall'inizio di marzo fino a settembre dell'anno prossimo, Francoforte acquisterà 135 miliardi di governativi italiani.

E' la stima contenuta un report dell'ufficio studi di Intesa Sanpaolo, secondo cui gli acquisti sul secondario rappresenteranno il 119% dei 60 miliardi di emissioni nette di quest'anno e il 126% della emissioni nette dell'anno prossimo, stimate a 42 miliardi.

Il report inoltre calcola la suddivisione degli acquisti tra Btp nominali, indicizzati e Cct, assumendo che, come dichiarato dal membro del comitato esecurivo Benoit Coeuré, la ripartizione degli acquisti lungo la curva sia basata sull'attuale struttura delle scadenze del debito, cercando di non creare distorsioni sul debito residuale che resterà nelle mani del settore privato.

Se si include nel portafoglio dei titoli acquistabili dalla Bce anche il Btp Italia, ai prezzi medi di mercato Francoforte acquisterebbe circa 109 miliardi di Btp, 12 miliardi di Btpei, 6,3 miliardi di Btp Italia e 7,8 miliardi di Cct.

Se, invece, Francoforte dovesse lasciare fuori dal paniere degli acquisti il segmento dei Btp Italia, mercato che formalmente sarebbe dedicato al retail ma che ha dimensioni consistenti, gli acquisti sarebbero così ripartiti: 114 miliardi di Btp nominali, 13 miliardi di Btpei e 8 miliardi di Ccteu.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia