Carige, fiduciosi su ok Bce a capital plan, CET1 salirà al 12% - Montani

giovedì 12 febbraio 2015 17:31
 

MILANO, 12 febbraio (Reuters) - Carige è fiduciosa che il capital plan proposto alla Bce verrà approvato e per effetto delle misure previste il Cet1 della banca è stimato salire al 12% circa dall'8,4% di fine 2014.

Lo ha detto l'AD Piero Montani nel corso della conference call con gli analisti sui risultati 2014.

"Abbiamo ragionevoli motivi per ritenere che il capital plan venga accolto" ha detto Montani.

L'AD ha ricordato che il piano prevede l'aumento di capitale fino a 700 milioni, la cessione della società di credito al consumo Creditis, per la quale è stata avviata di una trattativa in esclusiva con Apollo, e la cessione di Banca Cesare Ponti, per cui sono state selezionate quattro controparti per la presentazione di offerte vincolanti.

A queste misure si aggiunge il closing della cessione delle compagnie Assicurative con Apollo, ad un prezzo di 310 milioni.

Coerentemente con il capital plan Carige prevede di presentare il nuovo piano industriale 2015-2019 in occasione dell'approvazione del bilancio prevista a marzo.

"Lo stiamo affinando, lo vedrete presto", ha detto Montani senza dare ulteriori dettagli sul piano.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia