PUNTO 1-Mps guida rialzo bancari, dopo calo in avvio su perdita 2014

giovedì 12 febbraio 2015 16:45
 

(Riscrive, cambia titolo, aggiorna quotazioni)

ROMA, 12 febbraio (Reuters) - Banca Mps, ha invertito la rotta negativa dell'avvio di seduta e ora guida il rialzo dei bancari con un progresso vicino al 10% in un mercato decisamente positivo per i bancari dopo l'accordo tra Russia e Ucraina per un cessate il fuoco.

La banca senese era arrivata a perdere oltre il 5% in avvio di scambi stamani dopo l'annuncio ieri sera di una perdita 2014 di 5,34 miliardi, superiore alle attese, per le maxi rettifiche su crediti salite nel 2014 a oltre 7,8 miliardi.

In conseguenza della chiusura 2014 in perdita, Mps dovrà pagare con nuove azioni la cedola da 243 milioni che deve al Tesoro come corrispettivo degli interessi sui Monti Bond, secondo quanto spiegato a Reuters da una fonte del Tesoro.

Analisti di mercato hanno stimato che questo corrisponda a una quota per il Tesoro pari al 10% circa ai valori attuali di Borsa e che potrebbe diluirsi attorno al 5% dopo il programmato aumento di capitale.

La banca senese ha detto sempre ieri di aver alzato fino a un massimo di 3 miliardi da 2,5 miliardi l'aumento di capitale che dovrà fare entro il secondo trimestre per superare il target di capitale ricevuto dalla Bce e pari a un CET1 del 10,2%.

Alle 16,25 il titolo va in asta di volatilità dopo aver toccato 0,4714 euro, in rialzo del 10%, e capitalizza poco meno di 2,4 miliardi di euro.

La banca ha detto ieri di aver fatto svalutazioni secondo i nuovi criteri emersi con l'asset quality review della Bce che aveva fatto emergere, dal campione esaminato su una porzione di portafoglio, oltre 4 miliardi di necessità di rettifiche. Ieri Mps ha spiegato di aver esteso a tutto il portafoglio questa pulizia di bilancio, facendo salire le rettifiche a 7,8 miliardi nel 2014 e alzando le coperture al 48,9 dal 41,8% del 2013.

Con l'aumento per coprire, rimborsati in anticipo 1,071 miliardi di Monti Bond e pagata con nuove azioni la cedola al Tesoro, Mps prevede di avere un CET1 transitional pro-forma di 11,4%.   Continua...