PUNTO 1-UniCredit, accordo con Fortress su vendita Uccmb con 2,4 mld sofferenze

giovedì 12 febbraio 2015 16:14
 

(Aggiunge dettagli da nota e dichiarazione Ghizzoni)

MILANO, 12 febbraio (Reuters) - UniCredit ha siglato un accordo con Fortress Group per la cessione della controllata Uccmb, che opera nella gestione dei crediti anomali, incluso un portafoglio di sofferenze del valore lordo di 2,4 miliardi di euro.

Fortress e Prelios hanno concordato che collaboreranno in qualità di partner industriali nella gestione di alcuni crediti deteriorati, dice una nota.

L'impatto per UniCredit sul capitale regolamentare e sul conto economico è stimato "sostanzialmente neutrale". L'operazione dovrebbe completarsi nel secondo trimestre 2015.

"Sono molto soddisfatto per l'accordo che abbiamo concluso. Ci consente tra l'altro di accelerare la riduzione delle sofferenze, percorso su cui siamo impegnati con risultati complessivi importanti come indicano i dati del 2014, e di ottimizzare l'utilizzo del capitale regolamentare. Nello stesso tempo avviamo una collaborazione strutturata nella gestione di alcuni crediti deteriorati dalla quale ci aspettiamo risultati significativi", spiega il Ceo Federico Ghizzoni in una dichiarazione resa dopo l'annuncio dell'accordo.

"Voglio ringraziare tutti coloro che hanno lavorato in questi mesi per costruire questo accordo. E voglio ringraziare Dino Crivellari, il management e tutte le persone di Uccmb per il lavoro di qualità che hanno svolto in questi anni e per quello che assicureranno in futuro. Sono certo che il nuovo contesto operativo porterà complessivamente a risultati sempre migliori, nella non facile attività di recupero crediti, nell'interesse di tutti i soggetti coinvolti", conclude Ghizzoni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia