Credem, proporrà dividendo di 15 centesimi, nessun dossier su M&A - DG

giovedì 12 febbraio 2015 11:29
 

MILANO, 12 febbraio (Reuters) - Credem proporrà la distribuzione di un dividendo di 15 centesimi sull'esercizio 2014.

Lo ha detto il direttore generale Adolfo Bizzocchi nel corso della conference call sui risultati del 2014 spiegando che la proposta su dividendo sarà formalizzata con l'approvazione definitiva del bilancio a marzo.

"Non penso che ci saranno sorprese, il dividendo che proporremo in consiglio per il 2014 sarà di 15 centesimi", ha detto Bizzocchi.

Sull'esercizio 2013 Credem ha distribuito un dividendo di 12 centesimi.

In tema di M&A il direttore generale ha confermato la politica di crescita per linee interne. La banca non ha al momento alcun dossier aperto per acquisizioni, anche se per il futuro guarderà con interesse al processo di trasformazione degli assetti di governance nel mondo delle popolari.

"Al momento non abbiamno nessun dossier sul tavolo. Francamente non stiamo cercando opportunità di acquisizioni, siamo molto concentrati sullo sviluppo per linee interne e i risultati che stanno arrivando ci confortano molto da questo punto di vista", ha spiegato il DG.

"Non credo che per il 2015 cambieremo srategia", ma "siamo sul mercato, abbiamo le antenne alzate e viviamo questa evoluzione del sistema con interesse e attenzione", ha aggiunto.

(Andrea Mandalà)   Continua...