Ipo, gestore aeroporti Aena balza al debutto, vale oltre 10 mld

mercoledì 11 febbraio 2015 13:18
 

MADRID, 11 febbraio (Reuters) - Fiammata in borsa per il gestore di aeroporti spagnolo Aena, arrivato a valere 69,45 euro nel giorno del debutto, al termine di un'Ipo prezzata a 58 euro, massimo della forchetta indicativa.

Attorno alle 13,15, il titolo balza del 18,207%, a 68,56 euro.

Il collocamento ha visto la holding pubblica Enaire vendere il 44,6%, quasi esclusivamente a investitori istituzionali, per 3,88 miliardi di euro. La quota ceduta da Madrid, a seconda della domanda, può arrivare al 49%.

Si tratta della maggiore operazione di quotazione in Europa da quando Glencore ha raccolto 7,1 miliardi nel 2011. Ai prezzi di apertura Aena era valutata oltre 10 miliardi rispetto ai 10,5 miliardi e ai 5 miliardi, rispettivamente, della francese ADP e della tedesca Fraport, i due maggiori concorrenti europei.

Aena gestisce 46 aeroporti in Spagna e ha partecipazioni nello scalo londinese di Luton e in società di gestione in Messico e Colombia.

Aena ha contratti con World Duty Free. Nel prospetto informativo la società spagnola ha ribadito che non intende rivedere gli accordi in essere. Lo scorso ottobre Wdf aveva reso noti i dettagli dei contratti spagnoli: gli affitti erano risultati sensibilmente più alti di quanto stimato dagli analisti. Il management aveva spiegato che la definizione dei termini dei contratti era avvenuta sulla base delle previsioni di traffico fornite da Aena.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia