Borse Europa da piatte in calo, occhi puntati su Grecia

mercoledì 11 febbraio 2015 09:22
 

PARIGI, 11 febbraio (Reuters) - L'azionario europeo parte da poco mosso in ribasso questa mattina, con gli occhi puntati sulla Grecia in vista dell'Eurogruppo che questo pomeriggio a Bruxelles si riunisce per discutere la situazione.

Ieri il primo ministro greco Alexis Tsipras ha superato senza problemi un voto di fiducia sul suo progetto di cancellazione del programma di salvataggio.

Alle 9,15 italiane l'indice FTSEurofirst 300 è in frazionale rialzo (+0,03% a 1489,34 punti). Aveva chiuso ieri in rialzo dello 0,57% a quota 1488,39.

Tra i titoli più deboli, Telenor il calo del 3,5% dopo una trimestrale insoddisfacente.

Bene invece Norsk Hydro che sale del 3,8% a seguito di un balzo nei profitti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia