Grecia, banche non sono al momento a rischio solvibilità -Jazbec (Bce)

mercoledì 11 febbraio 2015 09:21
 

FRANCOFORTE, 11 febbraio (Reuters) - Le banche greche non sono al momento a rischio di insolvenza, secondo il banchiere centrale sloveno e membro del board Bce Bostjian Jazbec.

In un'intervista al quotidiano Handelsblatt Jazbec sottolinea che le decisioni della Bce sull'Ela, la linea di credito emergenziale gestita dalle singole banche centrali, vengono riviste ogni due settimane e spiega che "al momento la solvibilità delle banche greche non è in pericolo".

Secondo quanto riportato da fonti Reuters, la Bce ha autorizzato la banca centrale greca a garantire agli istituti di credito del paese circa 60 miliardi di euro di liquidità attraverso l'Ela, dopo aver sospeso l'accettazione dei titoli di Stati greci come collaterale nelle operazioni di rifinanziamento.

Ad una domanda sulle conseguenze di un'eventuale decisione della Bce di bloccare anche il flusso di liquidità assicurato dall'Ela, il banchiere centrale ha risposto che "il rischio c'è sempre. Quello che è molto importante è seguire da vicino la situazione".

"Sono convinto che le banche greche e la banca centrale greca faranno di tutto per evitare pericoli per il sistema finanziario" ha aggiunto Jazbec.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia