Borsa Milano apre positiva, strappano Snam e Terna, giù Pop Emilia

mercoledì 11 febbraio 2015 09:16
 

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - Avvio positivo a Piazza Affari, e più in generale sui mercati europei, in vista dell'Eurogruppo di oggi sulla crisi del debito della Grecia.

Dopo i primi scambi, l'indice Ftsemib sale dello 0,10%, l'Allshare è pco mosso, così come il banchemark europeo l'indice Ftseurofirst300.

Vendute le banche, in particolare POP EMILIA in ribasso del 2,6% dopo i risultati e i target finanziari ieri sera in linea con le attese, ma senza distribuzione della cedola.

Debole UNICREDIT nel giorno dei risultati, così come MPS (-0,92%).

Raccolte le società energetiche, come SNAM che balza del 3,2%, TERNA (+4,83%), bene anche ENEL (+2,12%), A2A (+1,2%). Il Sole 24-Ore riporta indiscrezioni di una possibile bocciatura della Robin tax da parte della Corte Costituzionale. Secondo Icbpi "un tale ripensamento non dovrebbe comunque dare la posisbilità di rimborsi o risarcimenti, ma, se fosse confermata, sarebbe sicuramente un fattore positivo per tutte le società del comparto".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Borsa Milano apre positiva, strappano Snam e Terna, giù Pop Emilia | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%