Borsa Usa riduce rialzo dopo Schaeuble su Grecia, sale Coca-Cola

martedì 10 febbraio 2015 17:10
 

NEW YORK, 10 febbraio (Reuters) - Indici in lieve rialzo a Wall Street, che rimbalza dopo due seduta consecutive di ribassi sostenuta dalla speranza di un accordo vicino sul debito greco e dai risultati di Coca-Cola.

Le dichiarazioni del ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, che ha smentito la notiza di un accordo fra Grecia e Commisione, hanno smorzato le attese che una soluzione per Atene sia dietro l'angolo facendo sgonfiare gli indici.

In denaro Coca-Cola Co che offre sostegno a Dow Jones (+0,19% a 17.763,86 punti) e S&P 500 (+0,28% a 2.052,70 punti) dopo aver annunciato in risultato netto migliore delle previsioni; le vendite in Nord America, il maggiore mercato del colosso dei soft drinks, sono salite per la prima volta in quattro mesi compensando gli effetti del dollaro forte sul business oltreoceano.

Sugli scudi Starwood Hotels & Resorts Worldwide Inc dopo i conti e l'annuncio di un progetto di spin-off.

Ben comprata anche General Motors : Harry Wilson, ex membro della task force dell'auto Usa che ha affiancato il gruppo nel processo di ristrutturazione nel 2009 durante la bancarotta, ha detto che vuole entrare in cda e convincere il board a impegnarsi per un programma di riacquisto di azioni proprie da 8 miliardi di dollari.

Nonostante alcune multinazionali di alto profilo abbiamo comunicato risultati deludenti, in larga parte per effetto dell'apprezzamento del dollaro, i dati Thomson Reuters a oggi mostrano che il 72,7% delle 341 società dello S&P 500 hanno registrato utili migliori delle attese, sopra il tasso del 69% degli ultimi quattro trimestri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia