Hsbc vuole aumentare esposizione a Italia, ma niente acquisizioni - AD

lunedì 9 febbraio 2015 16:29
 

MILANO, 9 febbraio (Reuters) - Hsbc vuole crescere in Italia, ma soltanto per via organica, non ha in programma acquisizioni.

E' quanto ha detto Marzio Perrelli, amministratore delegato della branch italiana del colosso bancario anglo-asiatico.

Parlando a margine di un evento organizzato dalla stessa Hbsc e dal Sole 24 Ore, Perrelli ha illustrato i piani del gruppo in Italia, in particolare la volontà di allargare il raggio d'azione, attualmente concentrato sulle grandi aziende, alle imprese con fatturato compreso tra 200 milioni e 1 miliardo.

Questa strategia, ha sottolineato Perrelli, implica un incremento dell'esposizione al rischio Italia "attraverso investimenti nell'economia reale, non soltanto sui titoli di stato".

Hsbc si pone "l'obiettivo di aumentare l'esposizione diretta (all'Italia), sino a raddoppiarla". D'altro canto, ha puntualizzato, l'esposizione all'Italia è già elevata, dato che Hsbc è "specialist del Tesoro e prima controparte di Sace".

La strategia di Hsbc, però, non implica acquisizioni in Italia. "La nostra è una crescita organica", ha precisato Perrelli.

(Massimo Gaia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia