CORRETTO-Padoan a Varoufakis: debito Italia sostenibile, ancor più in futuro

lunedì 9 febbraio 2015 15:20
 

(Corregge in ottavo paragrafo in italo-greco)

* Varoufakis dice che l'Italia rischia la bancarotta

* Padoan: Italia punta su crescita, riforme, pensioni

* Ue non esclude procedura infrazione su Italia

ROMA, 9 febbraio (Reuters) - L'Italia non rischia la bancarotta ed ha un debito pubblico "pienamente sostenibile", soprattutto in prospettiva.

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, torna ad escludere qualsiasi paragone tra Italia e Grecia, dopo le dichiarazioni di ieri del suo omologo ellenico Yanis Varoufakis, secondo il quale se Atene fosse costretta a uscire dall'euro anche Roma presto seguirebbe lo stesso destino.

"L'Italia ha un debito elevato. E questo debito diventerà più sostenibile andando avanti", ha detto oggi Padoan in un'intervista alla Cnbc di cui è stato diffuso il testo.

La Grecia ha ingaggiato un duro confronto con le istituzioni europee per abbandonare la politica del rigore dei conti e ristrutturare il suo debito pubblico, pari a circa il 180% del Pil.

L'Italia è vista come un partner naturale della Grecia dal momento che ha il secondo debito più alto della zona euro ed è retta da un governo di centrosinistra che spinge molto per spostare il dibattito in Europa dall'austerità alla crescita.   Continua...