Fineco bank, utile netto 2014 balza del 76%, proporrà cedola 20 cents

lunedì 9 febbraio 2015 12:17
 

MILANO, 9 febbraio (Reuters) - Fineco Bank ha archiviato il 2014, anno della quotazione in borsa della controllata di Unicredit, con un utile netto in accelerazione del 76% circa a 150 milioni, un risultato superiore alle previsioni di tre analisti che si deve all'incremento del margine d'interesse (+26,6% a 228,2 milioni) legato alla dinamica dei volumi, alla politica d'investimento della liquidità e all'incremento delle commissioni sul risparmio gestito connesso all'aumento dei volumi di asset under management.

Lo annuncia una nota aggiungendo che il cda proporrà un dividendo pari a 20 centesimi.

Il titolo, che oggi ha toccato i massimi dalla quotazione a 5,2 euro prima della diffusione dei risultati, prosegue in rialzo di circa l'1,7% a 5,14 euro in un mercato debole.

Superiore alle stime degli analisti interpellati (da 28 a 36 milioni) anche la bottom line del solo quarto trimestre, pari a 40,6 milioni.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia