Gas, situazione Galsi non incoraggiante causa prezzi - Starace

giovedì 30 ottobre 2014 16:49
 

ROMA, 30 ottobre (Reuters) - Il progetto Galsi, il gasdotto fra Algeria e Italia, è oggi un problema a causa degli alti prezzi e della posizione assunta dagli altri soci.

E' quanto ha detto oggi l'amministratore delegato di Enel, Francesco Starace, nel corso di un'audizione alla Camera ricordando che il gruppo elettrico italiano non è il socio di maggioranza del consorzio che ha progettato il gasdotto fra Algeria e Italia via Sardegna.

"La situazione non è incoraggiante a causa dei prezzi del gas algerino [per il quale vengono chiesti contratti e prezzi di lungo periodo] e per la situazione degli altri soci", ha risposto Starace ad un parlamentare che chiedeva quale potesse essere il futuro dell'opera.

Fra i soci del consorzio ci sono gli algerini di Sonatrach, Edison, Hera, Enel, Snam, la regione Sardegna e la sua società finanziaria.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia