Aena, Governo rinvia Ipo per risolvere difetti formali - fonte

giovedì 30 ottobre 2014 16:16
 

MADRID, 30 ottobre (Reuters) - Il governo spagnolo ha deciso di rinviare l'Ipo da 10 miliardi di dollari dell'operatore aeroportuale Aena.

Lo ha detto una fonte a conoscenza della situazione spiegando che l'Ipo è rinviata "fino a quando sarà risolto un vizio di forma che è stato individuato".

La questione, di tipo procedurale, a cui si riferisce la fonte riguarda il doppio ruolo di PriceWaterhouseCoopers, incaricata sia quale società revisione sia come responsabile della 'comfort letter', un documento che dà assicurazioni sulla solidità finanziaria della società.

Aena, controllata dallo stato, la settimana scorsa aveva rimandato la presentazione del prospetto per la quotazione anche se dirigenti della società avevano detto che l'operazione avrebbe avuto probabilmente il via libera del governo domani.

Secondo altre fonti i funzionari governativi sono divisi sulla questione se andare aventi comunque con l'Ipo ma ci sarebbero divergenze anche sul prezzo.

Interpellata, Aena dice di non essere a conoscenza di una sospensione dell'Ipo, mentre il ministero dell'Economia, del Tesoro, dei Lavori Pubblici e l'ufficio del premier Mariano Rajoy non hanno commentato.

Il collocamento sul mercato del 49% del primo operatore aeroportuale al mondo era attesa come la più grande Ipo in Europa quest'anno.

Aena, che gestisce gli aeroporti in Spagna e America Latina e presto deterrà una partecipazione di maggioranza nell'aeroporto londinese di Luton, puntava a esordire in borsa il 12 novembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia