Ast Terni, verso 290 esuberi, a breve riprende trattativa- Guidi

giovedì 30 ottobre 2014 12:33
 

ROMA, 30 ottobre (Reuters) - Thyssen Krupp, che controlla le acciaierie Ast di Terni, si è impegnata con il governo a ridurre gli esuberi al massimo a 290 persone, dagli attuali oltre 500, e a mantenere in funzione entrambi i forni dello stabilimento umbro.

Lo ha annunciato oggi il ministro dello Sviluppo Federica Guidi al termine di un incontro con i sindacati a Palazzo Chigi, dopo che ieri aveva avuto una riunione con l'AD di Ast Terni, Lucia Morselli.

Il ministro ha detto che "ad horas" spera che si riprenda la trattativa tra azienda e sindacati interrotta all'inizio di ottobre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia