PUNTO 1-Salini Impregilo in forte calo, pesano timori su conti, debito

giovedì 30 ottobre 2014 12:55
 

(aggiunge commenti analisti, trader)

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Proseguono le vendite su Salini Impregilo, innescate dalle preoccupazioni per i risultati del terzo trimestre e per il rallentamento nella riduzione dell'indebitamento, nonostante la società abbia confermato le stime del piano industriale.

"Nel trimestre non ci sono stati grossi nuovi ordini e questo significa che gli anticipi che avrebbe dovuto contribuire alla riduzione del debito non ci saranno", spiega un trader, sottolineando che "considerati anche i problemi a Panama e in Libia, l'indebitamento 2014 potrebbe essere più alto del previsto". La società nel piano prevedeva una posizione finanziaria netta in pareggio a fine anno.

Anche un altro operatore cita i risultati e il debito tra le ragioni alla base del ribasso. In particolare ritiene che il deterioramento della posizione finanziaria potrebbe derivare dal rinvio di alcuni pagamenti di contratti in esecuzione e dalla perdita degli anticipi in Libia.

Oggi Kepler Cheuvreux ha tagliato il target price a 3,6 euro da 4,2 euro mantenendo il giudizio 'buy'. Il broker spiega di avere ora una visione più prudente sull'andamento del business e di aver incorporato stime 2014-2016 più caute. Anche Kepler stima per fine anno un indebitamento netto leggermente peggiore rispetto a quello previsto inizialmente. Il broker sottolinea tuttavia che il titolo sta scambiando a sconto e a multipli "puntivi".

Questa mattina un portavoce della società ha confermato i target del piano d'impresa presentato a marzo.

Intorno alle 12,40 Salini Impregilo cede il 6,46% a 2,15 euro, con volumi già doppi rispetto alla media dell'ultimo mese sull'intera seduta. Già ieri aveva lasciato sul terreno l'8,40%. Dall'inizio dell'anno il titolo ha perso quasi il 60%.

La trimestrale di Salini Impregilo è in agenda il 12 novembre.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Salini Impregilo in forte calo, pesano timori su conti, debito | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,276.80
    -0.26%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,336.89
    -0.34%
  • Euronext 100
    977.32
    +0.32%