Mps tocca minimo anno e va in asta volatilità, mercato ragiona su post test Bce

giovedì 30 ottobre 2014 09:45
 

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - Monte Paschi è in asta di volatilità dopo aver invertito bruscamente la rotta in negativo segnando un minimo annuo a 0,7175 euro.

Il prezzo indicativo è di 0,714 euro, poco dopo le 9,30.

In un settore bancario generalmente positivo, sull'istituto senese pesano le incertezze legate al piano per rientrare dallo shortfall di 2,1 miliardi di euro emerso con i test Bce.

Oggi un quotidiano parla di un'ipotesi di cessione dei Monti bond a investitori istituzionali per aggirare la resistenza della Bce che ritiene la proroga di un anno della rata residua assimilabile a un aiuto di stato.

"L'operazione sarebbe propedeutica alla conversione anche parziale in azioni dell'emissione in modo da consentire la computabilità ai fini dello stress test ed evitare che il Governo diventi azionista della banca", commenta Giovanni Razzoli di Equita sim nel report mattutino odierno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Mps tocca minimo anno e va in asta volatilità, mercato ragiona su post test Bce | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%