Bund in lieve calo in avvio dopo Fed più restrittiva di attese

giovedì 30 ottobre 2014 08:30
 

LONDRA, 30 ottobre (Reuters) - Avvio in calo per i Bund, che
seguono la scia dei governativi statunitensi appesantiti dai
toni più restrittivi delle attese utilizzati dalla Fed nel
comunicato rilasciato al termine della riunione di politica
monetaria.
    Il calo è comunque limitato dalla debolezza del quadro
economico europeo, che lascia aperta la porta a nuovi interventi
espansivi da parte della Bce. 
    Poco dopo le 8,20 i future sul Bund cedono 4 tick a
150,29.
    L'istituto centrale americano che ha deciso, come previsto,
di chiudere il programma di quantitative easing, ha eliminato
l'aggettivo "significativa" in riferimento alla debolezza
dell'occupazione e minimizzato i rischi che la volatilità dei
mercati e la debole crescita in Europa possano compromettere il
raggiungimento dei propri obiettivi. Affermazioni che fanno
ritenere agli investitori più vicino un rialzo dei tassi,
spingendo verso l'alto i rendimenti dei Treasuries.
    
                                                                
  
 ========================= ORE 8,25 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.          99,895 (+0,005)
 FUTURES BUND DICEMBRE       150,28  (-0,05)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        128,88  (-0,23)      
 BUND 2 ANNI             100,067 (-0,009)  -0,036% 
 BUND 10 ANNI           100,975 (-0,019)   0,895% 
 BUND 30 ANNI           116,827 (+0,080)   1,766% 
 ==============================================================
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia