Fondi Ue, accordo partenariato Italia da 44 mld in 2014-2020

mercoledì 29 ottobre 2014 18:37
 

ROMA, 29 ottobre (Reuters) - La Commissione europea ha adottato oggi l'accordo di partenariato con l'Italia per il periodo 2014-2020, per un valore complessivo di circa 44 miliardi, sommando i fondi per lo sviluppo rurale e quelli per la pesca.

"A queste risorse vanno aggiunte le risorse di cofinanziamento nazionale, pari a oltre 20 miliardi tra risorse statali e regionali, e vanno anche considerati gli oltre 7 miliardi che rafforzano la programmazione, nazionale e regionale, nelle regioni meno sviluppate", ha commentato in una nota il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio, che ha la delega alla Coesione Territoriale.

Secondo la Commissione, gli investimenti "contribuiranno a combattere la disoccupazione e a rafforza la competitività e la crescita economica attravesro il sostegno all'innovazione, all'addestramento e all'educazione", dice una nota da Bruxelles.

"L'accordo, costruito insieme con amministrazioni centrali, Regioni, enti locali, società civile, è stato condotto in porto in partnership con la Commissione, con lo specifico obiettivo di superare le criticità che hanno reso complessa l'attuazione del precedente programma 2007-2014", ha detto ancora Delrio.

"La capacità amministrativa, il monitoraggio costante, la chiarezza degli obiettivi nazionali saranno al primo posto del nostro lavoro affinché siano produttive le risorse europee ed efficaci le scelte collegate".

Per il commissario uscente alla Poolitica regionale, Johannes Hahn, "questo è un momento tremendamente importante per l'Italia. Oggi abbiamo adottato un piano di investimento vitale, strategico che colloca il Paese sul cammino del lavoro e della crescita per i prossini 10 anni".

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia