Fca ed Exor strappano in Borsa dopo annuncio spinoff Ferrari e operazioni capitale

mercoledì 29 ottobre 2014 15:07
 

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - Fiat Chrysler ed Exor strappano a Piazza Affari dopo l'annuncio delle operazioni su capitale e debito e dello spin off di Ferrari .

Fca ha annunciato l'offerta di una quota del 10% della casa di Maranello, con conseguente collocamento del titolo in Borsa, e, tra le altre operazioni, l'emissione di un bond convertendo per massimi 2,5 miliardi di dollari.

Intorno alle 14,40 Fiat Chrysler guadagna il 16,92% a 8.92 euro e volumi per oltre 42 milioni di pezzi da una media di 14 milioni. Exor balza dell'11% a 32,6 euro e oltre 800.000 titoli scambiati, il doppio della media a trenta giorni.

"Lo spinoff della Ferrari il mercato se l'aspettava da tempo. E' una buona mossa poiché lo spinoff la trasfomerà in un prodotto di lusso facendo aumentare il valore", osserva il fund manager Roberto Lottici di Ifigest che rileva anche la coincidenza fra i risultati non proprio brillanti e l'annuncio sulla Ferrari che "servirà a collocare il convertibile. In tutti i casi hanno risolto i problemi sul capitale".

Oltre ai conti del trimestre la società ha anche annunciato lo spinoff di Ferrari con il rimanente 90% che andrà ai soci Fca. In una altro comunicato, Fca ha poi reso nota la vendita di un massimo di 100 milioni di azioni e l'emissione di un bond convertendo per massimi 2,5 miliardi di dollari, in un'offerta da completare entro l'anno.

Fca rimborserà poi anticipatamente il debito Chrysler, mentre i sottoscrittori del bond convertendo avranno diritto a partecipare allo spinoff di Ferrari e quindi a ricevere azioni della casa di Maranello.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...