Lloyds taglia 9000 posti di lavoro, chiuderà 150 filiali in tre anni

martedì 28 ottobre 2014 09:03
 

LONDRA, 28 ottobre (Reuters) - Lloyds Banking Group mette a bilancio oneri per 900 milioni di sterline per risarcire i clienti per assicurazioni sui prestiti vendute senza che gli stessi clienti avessero i requisiti per poterne beneficiare e ha annunciato tagli per 9.000 posti di lavoro.

Il conto Lloyds per l'assicurazione sui prestiti (Ppi) porterà i costi complessivi per il sistema bancario a 11 miliardi di sterline, ben oltre un terzo del totale.

Lloyds ha detto che tagliera 150 filiali e 9.000 posti nei prossimi tre anni, il 6% circa della rete, a causa dello sviluppo del banking online.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia