Italia ha concordato con Barroso aggiustamento 0,3% deficit -Gozi

domenica 26 ottobre 2014 17:28
 

ROMA, 26 ottobre (Reuters) - C'è accordo tra l'Italia e la commissione europea uscente su di un aggiustamento del deficit strutturale dello 0,3% contro lo 0,1% contenuto nella legge di stabilità, ha dichiarato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio per gli Affari europei, Sandro Gozi.

"Abbiamo concordato con la commissione uscente presieduta da [Josè Manuel] Barroso un aggiustamento del rapporto deficit/pil allo 0,3% dallo 0,1% previsto", ha detto Gozi in un'intervista a Il Giorno pubblicata domenica.

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan risponderà entro domani alla lettera della Commissione che ha chiesto conto a Roma delle "significative deviazioni" dalle regole Ue contenute nella bozza di bilancio presentata il 15 ottobre, ha aggiunto Gozi.

La cifra di 0,3%, tuttavia, "non è più trattabile. Il punto politico è che la logica aritmetica di Bruxelles è stata sconfitta", ha detto il braccio destro di Matteo Renzi per gli affari comunitari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia