Test Bce, 25 banche non passano a fine 2013, 9 italiane, 3 greche e 3 cipriote

domenica 26 ottobre 2014 12:47
 

FRANCOFORTE, 26 ottobre (Reuters) - Venticinque banche su 130 non hanno passato i test Bce con la fotografia scattata a fine 2013 per uno shortfall complessivo di 25 miliardi di euro. Una dozzina hanno, tuttavia, già colmato il gap raccogliendo 15 miliardi nel corso del 2014.

E' questo l'esito del comprehensive assessment della Bce che vede - secondo quanto riferito da Eba che insieme alla banca centrale ha coordinato i test - il settore finanziario italiano con nove banche che non passano a fine 2013 e Monte dei Paschi che ha lo shortfall più grande a 2,1 miliardi.

Per il resto le banche che non hanno passato il test a fine 2013 sono tre greche, tre cipriote, due belghe e due slovene e una a testa per Francia, Germania, Austria, Irlanda e Portogallo.

Le banche che hanno uno shortfall patrimoniale hanno due settimane per comunicare come intendono colmare il gap e avranno poi fino a nove mesi per farlo.

Secondo quanto comunicato da Eba tra le banche che hanno passato per un soffio il test c'è anche Mediobanca.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia