Ecofin, mandato a Commissione e Bei per misure su investimenti -Padoan

sabato 13 settembre 2014 16:57
 

MILANO, 13 settembre (Reuters) - La discussione dell'Ecofin sul rilancio degli investimenti europei si è conclusa con la decisione di affidare a commissione europea e Bei, in collaborazione con i governi la stesura di un rapporto sulle misure da prendere.

Il primo, risultato, molto preliminare, è stato annunciato dal presidente dell'Ecofin Pier Carlo Padoan.

"Abbiamo dato mandato a Commissione e alla Bei di stendere un rapporto sulle misure concrete da prendere in collaborazione con i governi in termini di investimenti profittevoli" ha detto nella conferenza stampa al termine dell'Ecofin informale, citando fra le varie misure i minibond, già varati in Italia. "Per la presa di servizio della nuova commissione dovranno essere pronte per essere valutate" ha aggiunto.

L'insediamento della commissione è atteso a inizio novembre.

Nella stessa conferenza il commissario Ue agli Affari eocnomici e monetari Jyrki Katainen ha sottolinato che punto di riferimento sarà il piano di investimenti da 300 miliardi di euro annunciato dal futuro presidente Jean Claude Juncker davani al Parlamento europeo.

Padoan, nel ribadire la carenza degli investimenti in Europa, ha spiegato che per il ritorno alla crescita saranno fondamentali gli investimenti privati a cui si devono affiancare nel ruolo di catalizzatore quelli pubblici.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia e