Acciaio, a Lucchini offerta migliorativa da indiana JSW per Piombino

giovedì 11 settembre 2014 17:24
 

MILANO, 11 settembre (Reuters) - La società indiana JSW Steel ha presentato alla Lucchini un'offerta vincolante migliorativa per il complesso siderurgico di Piombino.

Il commissario straordinario Piero Nardi, con l'assistenza dei legali, del management aziendale e dei periti che assistono la procedura di vendita, "avvierà quanto prima l'analisi dell'offerta", dice una nota.

Quanto alle altre procedure di vendita, Lucchini segnala che per lo stabilimento di Trieste è stato firmato ieri un contratto preliminare di vendita con il gruppo Arvedi.

Per la cessione di Lecco è stata accordata a Feralpi-Duferco una proroga fino al 15 ottobre per presentare un'offerta vincolante migliorativa, per GSI sono attese le offerte vincolanti migliorative dalle società interessate entro il 16 settembre.

Per quanto riguarda lo stabilimento di Condove, si procederà nei prossimi giorni alla richiesta di offerte vincolanti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia