BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in leggera flessione, cautela dopo discorso Obama

giovedì 11 settembre 2014 08:38
 

INDICE                          ORE 8,30    VAR %   CHIUS. 2013
 MSCI ASIA-PAC.                      503,25   -0,48       468,16
 TOKYO                            15.909,20   +0,76    16.291,31
 HONG KONG                        24.639,23   -0,29    22.656,92
 SINGAPORE                         3.348,13   -0,28     3.167,43
 TAIWAN                            9.322,95   -0,37     8.611,51
 SEUL                              2.034,16   -0,74     2.011,34
 SHANGHAI COMP                     2.307,51   -0,45    2.115,978
 SYDNEY                             5.546,1   -0,51    5.352,214
 MUMBAI                           26.970,47   -0,32    21.170,68
    11 settembre (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico procedono prudenti
dopo che il presidente Barack Obama ha promesso di combattere i militanti dello
Stato islamico, mentre il dollaro ha toccato un nuovo massimo da sei anni verso
lo yen.
    I dati sull'inflazione cinese, che indicano una perdita di slancio della
seconda economia mondiale, sono stati accolti con un misto di preoccupazione e
di speranza tra gli investitori, perché fanno intravedere la possibilità che
Pechino adotti nuove misure di stimolo.
    Intorno alle 8,30 italiane l'indice Msci dell'area Asia-Pacifico
, che non comprende Tokyo, scende dello 0,48%.
    HONG KONG è leggermente negativa in una seduta segnata dalle prese di
profitto soprattutto nel settore energetico. CNOOC 0883 scivola a -1,55% e
PetroChina a -1,19%. Prada segna -1,02%.
    SEUL riapre in flessione dopo tre giorni di festività. L'appetito per il
rischio è venuto meno dopo i dati sull'inflazione cinese inferiori alle attese,
che alimentano le preoccupazioni per un rallentamento dell'export sudcoreano
verso il suo principale mercato estero.
    SYDNEY ha perso oggi lo 0,51%, trascinata al ribasso dal comparto minerario
che soffre per i prezzi in calo dei minerali di ferro. Gli investitori hanno
ceduto il retailer Myer Holdings dopo un deludente report sugli utili.
    MUMBAI è in calo vicino ai minimi da due settimane. In evidenza Sun
Pharmaceutical Industries, giù del 4% sulla notizia di un'ispezione a
sorpresa della Fda statunitense.
    
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia