Fiat in rialzo dopo cambio vertice Ferrari,scommesse su spin-off lusso

mercoledì 10 settembre 2014 11:13
 

MILANO, 10 settembre (Reuters) - Già atteso da alcuni giorni, il divorzio di Luca Cordero di Montezemolo dalla Ferrari ufficializzato questa mattina sostiene il titolo Fiat in un mercato che continua a speculare su operazioni societarie che riguardano la casa di Maranello, accelerando la realizzazione di alcuni progetti strategici del gruppo Fca.

Alle 10,50 Fiat segna un rialzo del 2,14% a 7,86 euro con scambi per oltre 11 milioni di euro rispetto ad una media giornaliera di 15,2 milioni e a fronte di un calo dello 0,3% dell'indice FTSE Mib

In particolare, nelle sale operative si ragiona attorno all'ipotesi della creazione di un polo del lusso che unirà Ferrari, Maserati e Alfa e potrebbe essere scorporato da Fca già tra qualche mese dopo la quotazione a Wall Street.

Questo scenario, che contempla anche la possibile quotazione a parte del nuovo polo, è in linea con i progetti sull'alto di gamma di Fiat, e consentirebbe di finanziare il rilancio di Alfa Romeo e ridurre la necessità di un aumento di capitale del Lingotto, sostengono gli analisti.

"La creazione di un polo e la sua quotazione/scorporo darebbe l'opportunità di riconoscere un importante valore e riteniamo che sia una prospettiva molto positiva", commenta Banca Akros in una nota.

Per il broker l'ipotesi di un polo del lusso avrebbe benefici per Fiat, sotto l'aspetto del debito, solamente se il Lingotto vendesse una quota sul mercato e se al nuovo soggetto scorporato verrà accollata una buona parte del debito. Quast'ultima ipotesi, ricorda Banca Akros, si scontra con le previsioni di investimento di Alfa nei prossimi anni per il suo rilancio.

"Lo scenario è ancora molto confuso, ma crediamo che le voci intorno a questa storia vanno nella giusta direzione; l'operazione potrebbe ridurre notevolmente il rischio di un aumento di capitale e l'emissione di un prestito obbligazionatrio convertibile", aggiunge Akros.

Stamattima prima dell'apertura di Borsa Fiat ha comunicato che Luca Cordero di Montezemolo lascerà la presidenza di Ferrari il prossimo 13 ottobre e al suo posto subentrerà Sergio Marchionne.

L'AD di Fiat a fine agosto ha detto che la data più probabile per lo sbarco sul mercato borsistico americano di Fca a Wall Street è quella del 13 ottobre.   Continua...