Renzi auspica euro a 1,20 su dollaro, in mosse Draghi "svolta"

martedì 9 settembre 2014 19:16
 

ROMA, 9 settembre (Reuters) - Le mosse di Mario Draghi possono essere "la svolta" per la zona euro ma ad aiutare le imprese italiane sarebbe anche un cambio euro/dollaro intorno a 1,20.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a Porta a Porta.

Quello della Bce è un "passaggio che potrebbe fare la svolta della politica monetaria europea. Se l'euro va un po' sotto rispetto al dollaro è meglio, se si avvicinasse a 1,20 per le aziende sarebbe molto importante", ha detto Renzi sollecitando le banche a immettere liquidità nel sistema supportando le imprese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia