Wall Street, indici in leggero calo ma Nasdaq sale

lunedì 8 settembre 2014 17:06
 

NEW YORK, 8 settembre (Reuters) - Azionario Usa cedente nella prima parte della seduta a Wall Street nonostante la spinta al rialzo resti confermata e gli acquisti sui tecnologici diano slancio al Nasdaq.

"Il trend è certamente ancora al rialzo perchè continuiamo a beneficiare dei tassi bassi che hanno portato denaro nel mercato per anni", ha detto Bruce Bittles, chief investment strategist di Robert W. Baird & Co a Nashville. "Dopo un rally di cinque settimane una discesa di pochi punti non è niente di cui preoccuparsi".

Il settore più in denaro è quello tecnologico con il S&P information technology in rialzo dello 0,2%. Yahoo Inc balza del 3% circa a 40,8 dollari, il maggiore rialzo del S&P, in vista della quotazione di Alibaba di cui è socia.

Il colosso cinese dell'e-commerce ha annunciato la forchetta di prezzo dell'Ipo, pari a 60-66 dollari per azione e potrebbe raccogliere fino a 21 miliardi di dollari, con una valorizzazione della società fino a 163 miliardi di dollari.

Intorno alle 17 ora italiana, il Dow Jones perde lo 0,2% a circa 17.100 punti, il S&P 500 lo 0,3% a circa 2.000 punti e il Nasdaq avanza dello 0,19% a quasi 4.600 punti.

Sotto pressione Ford dopo che Morgan Stanley ha declassato il titolo a "underweight" da "overweight".

Timidamente in rialzo General Electric, che ha reso nota la cessione delle attività relative agli elettrodomestici al gruppo svedese Electrolux per 3,3 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia