Riforme, mille giorni appena iniziati, governo giovane e determinato-Marchionne

domenica 7 settembre 2014 15:26
 

CERNOBBIO, 7 settembre (Reuters) - L'AD Fiat-Chrysler , Sergio Marchionne, dà fiducia al governo di Matteo Renzi, affermando che i mille giorni sono appena iniziati e che l'esecutivo ha i numeri per cambiare il sistema Italia.

Marchionne lo ha detto durante il convegno di Cernobbio cui quest'anno ha partecipato per la prima volta, dando anche indicazioni per la prossima riforma del lavoro.

"I 'mille giorni' sono appena iniziati", ha detto l'AD. "Sarà la prova dei fatti a darne un giudizio".

"Ci troviamo però con un governo giovane e con un gruppo di persone determinate a scardinare il sistema", ha aggiunto.

In merito al jobs act, Marchionne chiede che "riporti equilibrio il rapporto tra Stato, azienda e dipendenti".

La cogestione alla tedesca non è la soluzione, secondo l'AD Fiat. "E' inutile innamorarsi del sistema tedesco, che ha radici storiche non replicabili altrove", così come quello di altri Paesi, ha detto.

Marchionne pensa a politiche che aiutino i lavoratori ad affrontare "i cambiamenti del mercato, i periodi di disoccupazione temporanea e la transizione verso un nuovo lavoro", con iniziative di formazione, ha detto l'AD.

"Penso inoltre a sistemi di protezione sociale moderni, che forniscano un adeguato sostegno al reddito e agevolino la mobilità sul mercato del lavoro", ha aggiunto.

Fiat torna a chiedere regole chiare sulla rappresentanze dei lavoratori.   Continua...