Pop Vicenza ottimista su Aqr, cerca acquisizioni non ostili - DG

venerdì 5 settembre 2014 16:38
 

CERNOBBIO, 5 settembre (Reuters) - Popolare Vicenza è moderatamente ottimista sull'esito degli Aqr e degli stress test europei ed è alla ricerca di opportunità di acquisizione non ostili.

Lo ha detto il direttore generale Samuele Sorato a margine del workshop Ambrosetti.

"Siamo moderatamente ottimisti e guardiamo con particolare serenità" all'esito degli esercizi europei, ha detto Sorato.

Il manager ha spiegato che il recente rafforzamento patrimoniale della banca consente di guardare a ipotesi di crescita dimensionali non ostili. Un'eventuale acquisizione ostile infatti sarebbe una strategia che non porta valore.

Su un possibile ritorno di fiamma con Banca Etruria , Sorato si è limitato a dire: "se ci ricontattano, siccome è passato un po' di tempo e visti i risultati del semestre, l'offerta non può essere la stessa".

Popolare Vicenza aveva formulato mesi fa un'offerta per un'integrazione con Banca Etruria ponendo determinate condizioni. Proprio il tentennamento dell'istituto aretino sulle condizioni poste ha fatto naufragare l'operazione.

(Gianluca Semeraro)

  Continua...