Fiat, Marchionne cede titoli stock grant per 9,97 mln euro per ragioni fiscali

mercoledì 3 settembre 2014 19:49
 

MILANO, 3 settembre (Reuters) - L'Ad di Fiat Sergio Marchionne ha ceduto 1,32 milioni di azioni della casa torinese per un controvalore di 9,97 milioni di euro per far fronte a una parte degli oneri fiscali derivanti dall'assegnazione di titoli nell'ambito del piano di stock grant.

Le azioni cedute - spiega infatti una nota - sono parte delle 4,67 milioni di azioni Fiat ordinarie che sono state attribuite a Marchionne con il piano di stock grant deliberato dall'assemblea del 4 aprile 2012.

L'operazione di cessione è avvenuta lo scorso 29 agosto a un prezzo unitario di 7,5524 euro. Oggi il titolo Fiat ha chiuso a 7,58 euro con un rialzo del 2,71%.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando .

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia