RPT-Regioni, Tesoro sceglie intermediari per riacquisto bond

mercoledì 3 settembre 2014 17:48
 

(elimina refuso nel titolo)

ROMA, 3 settembre (Reuters) - Il ministero dell'Economia ha scelto gli intermediari finanziari che dovranno assistere le Regioni interessate al riacquisto di parte delle loro obbligazioni.

Le banche, spiega una nota di Via XX Settembre, sono Citigroup, Bnp Paribas, Deutsche Bank e Barclays Bank.

La norma che prevede la possibilità per le Regioni di ristrutturare il loro debito fa parte del decreto sul bonus di 80 euro dello scorso aprile. Le passività ammesse all'operazione sono, oltre ai bond, i mutui stipulati con il Tesoro e la Cassa depositi e prestiti.

Le Regioni interessate sono Abruzzo, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte e Puglia.

A finanziare la ristrutturazione sarà il Tesoro con anticipazioni di liquidità raccolta attraverso emissioni di titoli di Stato. Le Regioni da parte loro dovranno utilizzare i risparmi annuali di spesa "prioritariamente" per pagare le rate di ammortamento delle anticipazioni contratte.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia