PUNTO 1-Banche, sondaggio Goldman vede deficit capitale 51 mld con Aqr

mercoledì 3 settembre 2014 15:34
 

(Aggiunge dettagli)

LONDRA, 3 settembre (Reuters) - Perché l'asset quality review sia credibile rispetto ai mercati, la Bce dovrà chiedere alle banche coinvolte di raccogliere capitale aggiuntivo per 51 miliardi di euro.

E' il risultato di un sondaggio condotto da Goldman Sachs con 125 investitori istituzionali secondo cui nove banche sulle 130 esaminate non passeranno il test e i deficit patrimoniali riguarderanno molto probabilmente soprattutto Italia e Grecia.

Dal sondaggio - i cui risultati sono stati diffusi con un documento ieri notte - emerge che il test è ritenuto più credibile oggi di qualche mese fa. L'89% degli investitori intervistati infatti si aspetta che il test sia credibile contro il 70% emerso dal sondaggio condotto da Goldman lo scorso ottobre.

In media gli investitori si aspettano una richiesta di capitale di 23 miliardi più alta rispetto al risultato di ottobre e soltanto l'8% (contro il 18% del precedente sondaggio) prevede una richiesta di oltre 100 miliardi di euro.

Fra le banche italiane e greche dovrebbe esserci il numero più alto di bocciature. In particolare Monte dei Paschi ha il più alto rischio di bocciatura, Popolare Milano è al sesto posto, mentre Banco Popolare al quarto. Le tre banche non hanno commentato.

Le altre banche in questa poco ambita top ten sono le greche Piraeus, Eurobank e Alpha Bank, la tedesca Commerzbank, la portoghese BCP, l'austriaca Raiffeisen Zentralbank e la spagnola Banco Popular .

I risultati dell'Aqr sono attesi per il 17 ottobre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia