Beni Stabili, da cda ok a esercizio delega aumento sino a 150 mln

martedì 2 settembre 2014 13:19
 

MILANO, 2 settembre (Reuters) - Il Cda di Beni Stabili ha deciso di esercitare integralmente la delega per l'aumento di capitale, in via scindibile, per un importo massimo complessivo di 150 milioni di euro.

E' quanto si legge in una nota della società, in cui si precisa inoltre che i termini dell' operazione, quali il numero e il prezzo di emissione delle nuove azioni, l' eventuale sovrapprezzo e il rapporto di opzione, saranno determinati dal Cda in prossimità dell'avvio dell'offerta in opzione, subordinatamente al rilascio delle necessarie autorizzazioni da parte delle competenti autorità.

Il comunicato ricorda inoltre che il 26 giugno era stato siglato un accordo di pre-garanzia con un consorzio formato da Banca Imi, Bnp Paribas, Mediobanca e UniCredit.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia