Luxottica, esce AD Guerra, azienda sarà guidata da 'triumvirato'

lunedì 1 settembre 2014 17:27
 

MILANO, 1 settembre (Reuters) - Andrea Guerra lascia la guida di Luxottica, che verrà assunta da un "triumvirato", di cui faranno parte due co-amministratori delegati e un terzo dirignete.

Lo riferisce una nota della società diffusa oggi al termine del Cda che ha sancita l'uscita di Guerra, dopo giorni di indiscrezioni, e la revisione della governance del gruppo.

Uno dei due co AD sarà l'attuale direttore generale Enrico Cavatorta, cui andranno le funzioni corporate e, pro tempore, dei mercati, in attesa della nomina del secondo amministratore delegato, " in via di definizione".

"Per favorire un'efficace gestione del Gruppo in questa nuova fase, verrà costituito un Comitato Direttivo guidato dal Presidente Leonardo Del Vecchio" aggiunge la nota.

Il nuovo assetto organizzativo di Luxottica, si legge, si basa su "due amministratori delegati, il primo focalizzato sui mercati e il secondo dedicato alle funzioni corporate.

"L'evoluzione verso un 'co-CEO model' con responsabilità distribuite, distinte ma complementari, garantirà una migliore governance del gruppo che negli ultimi anni ha notevolmente aumentato la propria dimensione, complessità e presenza globale" prosegue la nota.

Parlando con i giornalisti, il presidente e fondatore Leonardo Del Vecchio ha commentato: "con Guerra abbiamo fatto dieci anni, ne faremo altri dieci con il triumvirato", aggiungendo che "l'azienda continuerà ad essere quello che è sempre stata, speriamo in una crescita solida di almeno il 7% l'anno".

Ad Andrea Guerra andranno 10 milioni di euro oltre alle competenze di fine rapporto, spiega un secondo comunicato di Luxottica; l'ex AD manterrà inoltre i diritti sul piano azionario.

  Continua...