Cina, Pmi agosto mostrano rallentamento settore manifattura

lunedì 1 settembre 2014 08:46
 

PECHINO, 1 settembre (Reuters) - La crescita del comparto manifatturiero in Cina è rallentata in agosto a causa del raffreddamento della domanda interna ed estera, alimentando i timori di un indebolimento dell'economia dopo un rimbalzo.

E' quanto emerge dai due sondaggi Pmi pubblicati oggi dall'ufficio nazionale di statistica e da Hsbs/Markit.

L'indagine ufficiale ha messo in evidenza una flessione dell'indice a 51,1 da 51,7, massimo da 27 mesi, appena sotto le attese, che convergevano su una mediana a 51,2.

Lo spaccato mostra un rallentamento di produzione, nuovi ordini e soprattutto occupazione.

La lettura finale dell'indice Pmi a cura di HSBC/Markit è sceso il mese scorso a 50,2, grosso modo in linea con la lettura preliminare di 50,3 e appena sopra la soglia di 50 che separa contrazione da crescita.

L'indagine di HSBC mette in luce in particolare il calo di nuovi ordini e di ordini per esportazioni, indicatori rispettivamente della domanda interna ed estera, anche se sono rimasti comunque sopra il livello di 50.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia