Italia, in trim3 crescita pari a zero, in 2014 acquisito -0,3% -Istat

venerdì 29 agosto 2014 17:26
 

(elimina refuso nel titolo)

ROMA, 29 agosto (Reuters) - L'Istat si aspetta nel terzo trimestre un andamento piatto per l'economia italiana come effetto di una lieve ripresa dei consumi interni, di una minor crescita della domanda estera a causa delle tensioni in varie aree mondiali e del contributo negativo di investimenti e scorte.

Lo si legge nella nota mensile diffusa dall'istituto di statistica.

La variazione congiunturale del Pil prevista per il terzo trimestre "è pari a zero con un intervallo di confidenza compreso tra +0,2% e -0,2%. Alla variazione nulla contribuirebbero positivamente i consumi privati e in misura inferiore la domanda estera netta e negativamente la dinamica di investimenti e scorte".

In base a queste previsioni, la crescita acquisita per il 2014 è pari a -0,3%. Questa mattina Istat ha diffuso i dati definitivi per il primo semestre e su quella base ha stimato una crescita acquisita pari a -0,2%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia