Forex, euro poco mosso su dollaro dopo dati, attesa Bce

venerdì 29 agosto 2014 15:42
 

NEW YORK, 29 agosto (Reuters) - Nei primi scambi sulla
piazza americana, l'euro è poco variato sul dollaro, sopra i
minimi segnati di recente, dopo la pubblicazione dei numeri
sull'inflazione del blocco della valuta unica, che hanno
segnalato una nuova frenata dei prezzi, giudicata non così
estrema da indurre la Bce ad agire la prossima settimana ma
comunque compatibile con il varo di nuove misure nei prossimi
mesi.
    Intorno alle 15,40 l'euro è in frazionale calo
(-0,02%) sul biglietto verde ma resta sopra il minimo da quasi
un anno, toccato solo mercoledì scorso a 1,3154 dollari, prima
che il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble
intervenisse per raffreddare gli entusiasmi su un'imminente
azione della Bce, innescati dalle dichiarazioni  del numero uno
della Bce Mario Draghi, dal forum di Jackson Hole, ima settimana
fa.
    Al di là dell'andamento delle aspettative negli ultimi
giorni circa le mosse immediate dell'istituo centrale, in molti
restano dunque convinti che Francoforte adotterà un programma di
'quantitative easing' entro i prossimi sei mesi, anche alla luce
del recente indebolimento del quadro macro della zona euro.
            
                             ORE 15,20               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3178/79                 1,3182  
 DOLLARO/YEN          103,97/99                 103,70  
 EURO/YEN          137,01/04                 136,70 
 EURO/STERLINA     0,7944/47                 0,7945   
 ORO SPOT         1.285,80/6,30         1.289,74/90,26
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia