PUNTO 1 - Usa, crescita Pil trim2 rivista al rialzo a +4,2%

giovedì 28 agosto 2014 15:17
 

(Riscrive storia con maggiori dettagli)

WASHINGTON, 28 agosto (Reuters) - L'economia Usa è cresciuta nel secondo trimestre più di quanto si stimasse in un primo momento.

Il prodotto interno lordo è cresciuto al tasso annuale del 4,2% a fronte della precedente lettura per un +4,0%, secondo quanto riferito dal dipartimento del Commercio, riflettendo le revisioni al rialzo per spesa delle imprese ed export.

Si tratta del ritmo più rapido dal terzo trimestre del 2013.

La domanda interna è aumentata al tasso del 3,1%, a fronte della precedente lettura per un +2,8%. Si tratta in questo caso del ritmo più rapido dal secondo trimestre del 2010.

Gli economisti interpellati da Reuters si aspettavano che il tasso di crescita del Pil Usa nel secondo trimestre venisse rivisto al ribasso al 3,9%. L'economia Usa si è contratta al ritmo del 2,1% nel primo trimestre.

La crescita della spesa dei consumatori, che rappresenta oltre due terzi dell'attività economica Usa, è rimasta invariata al 2,5%.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia