Borsa Milano chiude sui massimi di seduta, balza Yoox, tonica Telecom

mercoledì 27 agosto 2014 17:57
 

MILANO, 27 agosto (Reuters) - Piazza Affari accelera sul finale e chiude vicina ai massimi di seduta, proseguendo il rally degli ultimi giorni, acceso dalle dichiarazioni del presidente della Bce Mario Draghi su un possibile ulteriore allentamento della politica monetaria.

A dare sostegno all'azionario contribuisce anche l'allentarsi della tensione sul fronte russo-ucraino, a seguito dell'incontro di ieri tra il presidente russo Vladimir Putin e la sua controparte ucraina Petro Poroshenko, che ha poi annunciato la preparazione di una roadmap per raggiungere una tregua.

Tuttavia alcuni dati macro, come quelli che hanno mostrao il calo della fiducia dei consumatori tedeschi, hanno dapprima pesato sui mercati e poi frenato i guadagni.

Negativo anche il dato in Italia dove la fiducia dei consumatori ad agosto è scesa a 101,9, peggio delle attese.

L'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dello 0,57%, mentre l'Allshare è salito dello 0,63%. Volumi per un controvalore intorno ai 2,1 miliardi di euro. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 segna +0,1%.

Tra i singoli titoli, in evidenza YOOX (+6,72%) sulla scia della rivale britannica Asos che a Londra balza del 19,4% sulle voci relative a una possibile Opa.

In generale il settore del lusso beneficia di ricoperture spinte dal calo dell'euro, il cui effetto è positivo per i conti del comparto, spiegano i trader.

Mettono infatti a segno buoni guadagni anche TOD'S (+1,3%) e FERRAGAMO (+2,18%), mentre resta più indietro LUXOTTICA (+0,6%) in attesa del Cda del primo settembre che discuterà dal nuovo assetto di vertice del gruppo di occhialeria. Tra le meno capitalizzate AEFFE balza del 4,7%.

TELECOM ITALIA è salita del 3,17%, con forti volumi, nel giorno del Cda che esamina l'ipotesi di integrazione di Tim Brasil con Gvt, controllata dal gruppo Vivendi. A muovere principalmente il titolo, secondo i trader, è la notizia di questa mattina di un interesse da parte di Oi per Tim Brasil. Il gruppo brasiliano ha infatti incaricato la banca d'affari Btg Pactual di esaminare le opzioni a disposizione per un eventuale acquisto della quota di Telecom Italia in Tim Participacoes (+6,9%).   Continua...