Borsa Usa, indici piatti stazionano su recenti record, bene Tiffany dopo conti

mercoledì 27 agosto 2014 16:45
 

MILANO, 27 agosto (Reuters) - L'azionario è piatto e staziona vicino ai massimi storici rinnovati nella seduta di ieri visto che gli investitori non trovano motivi sufficienti a estendere il rally nonostante le valutazioni attuali non siano considerate così tirate.

L'indice S&P 500 ha chiuso ieri sopra 2.000 punti per la prima volta nella sua storia, mentre il Dow Jones è terminato vicino a un massimo. Entrambi gli indici hanno chiuso in rialzo dieci delle ultime tredici sedute e l'S&P 500 ha chiuso a un livello record già 30 volte quest'anno.

"Le trimestrali sono buone e i tassi bassi e questo crea quel tipo di scenario che porterà su i mercati gradualmente", spiega David Kelly, responsabile strategist di JP Morgan Funds.

Intorno alle 16,30 italiane, il Dow Jones segna -0,03%, l'S&P 500 -0,08%, il Nasdaq è invariato.

Tiffany sale dell'1% dopo aver annunciato conti trimestrali migliori delle attese e aver migliorato l'outlook sull'utile dell'intero anno.

Analog Devices è il peggior titolo dell'S&P 500 e cede il 4,16% dopo i conti del terzo trimestre.

Qualche realizzo su Digital Ally dopo l'incredibile rally che l'ha portato a salire del 260% in agosto grazie al boom di richieste per la videocamera portatile della società a seguito della morte di Michael Brown, il teenager di colore del Missouri ucciso da alcuni colpi di pistola da parte della polizia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia